mercoledì 17 novembre 2010

Secondo tentativo con la 'bimba'



Fatto mentre RI-guardavo lo stesso programma (registrato).... mi da grandi ispirazioni!
Più che altro questo pastrocchio è uno studio: di colori, di uso delle palette, di sfumatura e varie altre cose, su quella che invece è una formidabile artista di deviantart: Loish. Il mio è solo uno studio, nient'altro!

martedì 16 novembre 2010

Primo tentativo con la nuova 'bimba'



Questo è il primo pastrocchio che ho completato con la nuova bimba, la tavoletta grafica presa a Lucca Comics, mentre guardabo 'Vieni Via Con Me', lasciando libera l'ispirazione....

Senza nessuna pretesa, solo un divertissement ^^

lunedì 15 novembre 2010

Pompei



Ironia... velata velatissima ironia.... un po' in ritardo....
Perchè è meglio riderci su, senza pensare che frasi MOLTO simili sono state dette davvero... il che sarebbe molto funereo...

mercoledì 3 novembre 2010

Mad Lucca Tea Party



Tanto per mostrarvi un assaggio di come è una 'pausa thè con l'autrice'.

Fabio è inutile che te strilli: il copyright su di te ce l'ho io e nessun altro, quindi decido io se pubblicarti una tua foto... senno ti disegno come sei realmente!!!

Buahahaha!

PS: ma sulla testa di Flavio è cresciuto un Puccini!!!! O_O

martedì 2 novembre 2010

Cronache di un'autostoppista in borghese

Ed eccoci a qualche pensierino su Lucca Comics 2010

Il Potere del Trio è stato nuovamente confermato: ogni qualvolta 3 fratelloni si incontrano (nel dettaglio siano Del, Dessy e D-Boy), il tempo atmosferico volge al meglio. Venerdì è stata una bellissima, calda e luminosa giornata nonostante fossimo in pieno autunno!




Venerdì! ... ah che meraviglia: niente ressa, niente folla, tanta gente è vero, ma comunque non tanta quanta ne ho vista negli anni passati nelle giornate di sabato e domenica! Peccato avere avuto solo un giorno di tempo per poter vedere tutta la fiera ('tutta' intesa come i punti salienti) e aver dovuto fare tutto di corsa




Ma le tappe più importante sono state fatte, acquisti pochi ma validi (dopotutto, sono quella che in una Lucca passata è riuscita a spendere un solo e misero euro!) e incontri interessanti di vecchie e nuove conoscenze.
E ovviamente, nonostante le corse, la pausa thè ormai è una necessità, e quale posto migliore, a Lucca, se non la sala da thè Paris Bohème

**messaggio promozionale**


Visualizzazione ingrandita della mappa

E quest'anno con due ospiti d'eccezione Flavio e Federico (a chi aspettava con trepidazione Flavio Nani e non l'ha visto arrivare puntuale nonostante la sua pignolosità: colpa mia :P)




E poi correre correre correre per vedere il più possibile, incluse le mostre al Palazzo Ducale che erano meravigliose *_*
E poi, a 15 minuti dalla chiusura della fiera, fermarsi allo stand della Wacom con la bavetta alla bocca e lasciarsi irretire dallo standista fino a che....




Ma parlando di autostop galattico... sembra non sia molto rinomato nella nostra galassia, visto che quasi nessuno conosce l'utilissima Guida, fortunati i pochi che l'hanno riconosciuta


Devo dire che la Guida è utilissima in ogni circostanza, in modo particolare per orientarsi in un universo parallelo quale è la fiera di Lucca. E anche quest'anno ho imparato una cosa molto utile: può essere deleterio usare il Motore a Improbabilità infinita per muoversi più velocemente tra gli stand per risparmiare tempo, in quanto spesso non si sa con certezza dove si arriverà e neanche in che FORMA ci si arriverà


Ed è ancora più pericoloso quando ad usarlo è qualcuno soggetto a gravi forme di dissociazione da personalità schizoidi...


Ma in ogni caso, ricordate: NIENTE PANICO!


Arrivederci a tutti alla prossima Lucca Comics!

lunedì 1 novembre 2010

Lieto annuncio

...


Sono diventata mamma *_*


Pesa 900g, è di un bel grigio scuro e l'ho subito portata a casa con me...






Un altra foto ma senza la copertina:





*_*

Per il resoconto della fiera vi rimando a domani, ora credo che subentrerò in una fase di depressione post partum.....

lunedì 25 ottobre 2010

Per quanto riguarda Lucca Comics 2010

Si annuncia che la qui presente forgeress sarà presente in fiera, con tutte le sue personalità multiple dissociate, nella sola giornata di venerdì.

Per chi volesse provare a darle la caccia prima che la suddetta sparisca nello spazio siderale grazie a un passaggio datole al volo da qualche astronave aliena, gli indizi per rintracciarla sono i seguenti:


A tutti viene quindi augurata 'buona caccia' (anche per quanto riguarda la caccia a oggettistica e memorabilia varie che ognuno spera di trovare presso i singoli stand...).

So say we all.

giovedì 21 ottobre 2010

-- fine del primo capitolo --

E mentre la confusa Del continua a cadere disperdendosi in frammenti durante la discesa, apro una piccola parentesi di chiacchiere e spiegazioni.

Innanzitutto, come dice il titolo del post, con la precedente vignetta si conclude il primo 'capitolo' di questo viaggio, o saga, se volete, che, se i miei progetti creativi rimangono saldi e incrollabili, dovrebbe durare moooooooolto a lungo. E anche con comparse molto particolari... ma non vi do' spoiler.

E' da molto tempo che pensavo di realizzare un simile progetto, anni ormai, ma era sempre qualcosa di fortemente astratto e nebuloso, difficile da gestire e realizzare, anche perchè non sapevo dove volevo 'andare a parare'. In realtà neanche adesso lo so, semplicemente, prendo in mano la matita e il foglio e lascio che le immagini si compongano da sole, una dopo l'altra, una scena dopo l'altra, spesso senza neanche pensare al fine ultimo ma solo seguendo la matita e la mano. E' così che è nata la prima metà delle pagine che avete visto, di getto, senza quasi pensare. E la storia è seguita dopo, in seguito ad lampi di ispirazione momentanei. Ancora adesso non so esattamente dove mi condurrà questo 'viaggio di Del', conosco il passo successivo (4 o 5 pagine?) ma non la totalità del percorso, e sulla fine ho solo qualche sospetto... So per certo, però, che sarà un viaggio lungo, molto lungo, in molti luoghi diversi.

All'inizio non ero sicura di volerlo pubblicare sul blog. E' vero che è un viaggio 'metaforico', un pretesto per raccontare mondi e situazioni immaginate. Ma è anche vero che ogni viaggio serve non solo per inventare, bensì anche per capire meglio noi stessi e mettere a posto cose che sembrano fra loro slegate.

Ultimamente, da mesi ormai, anche se disegnare le vignette quotidiane era spassoso, per me non aveva più lo stesso significato di quando, anni fa, pubblicavo con entusiasmo ogni giorno. Anzi, lo sentivo come un peso che cercavo di scansare. Neanche le lunghe pause dovute a inattività artistica riuscivano a riempire di nuovo la riserva di energie e voglia di disegnare. Non fraintendetemi: le idee ci sono sempre state, ho pagine e pagine di agenda piene di spunti per fare ancora un anno di vignette umoristiche! Ma la voglia e l'ispirazione per 'metterle in pratica' veniva sempre a mancare.

Così ho lasciato libera la mano di andare avanti, e io di seguirla. Ho sentito il bisogno di raccontare qualcosa che mi stava davvero a cuore, in una maniera un po' inconsueta, ricca di metafore, collegamenti, accenni e tracce, cambiando stile, cercandone uno più consono alla 'storia' narrata, a costo di cambiare nettamente il linguaggio di questo mio blog a fumetti e di lasciare i miei lettori, tutti voi, disorientati o contrariati...

E' stata una scommessa. Sia con voi, sia con me stessa (perchè ora mi toccherà continuare a disegnare il viaggio fino alla sua fine! e non sarà una cosa da poco...). Da parte mia devo dire che questa novità mi ha fatto ritrovare la voglia e la passione, nonostante la difficoltà di disegnare tavole così diverse dal mio solito; mi sento soddisfatta e ansiosa di continuare questa storia.

Però, volevo sapere anche la vostra opinione. Così mi fermo un attimo e vi chiedo di dire la vostra su questo primo capitolo: le vostre impressioni, le critiche i commenti... vorrei davvero sapere che ne pensate ^^

PS: continuerò questa saga (di cui ancora non ho deciso il nome ufficiale, sigh!!) ma vi avviso che ogni tanto tornerò alle vecchie vignette autoconclusive per il tempo di capire, un passo dopo l'altro, dove questo 'viaggio' mi porterà!


EDIT: ah, piccola chicca.... vi siete accorti da dove 'arrivano' i titoli delle singole pagine? eh? :P

lunedì 18 ottobre 2010

lunedì 11 ottobre 2010

martedì 5 ottobre 2010

Momentanea interruzione della normale serializzazione




Quella mattina il sagrestano della cattedrale di Piacenza trovò tutte le vetrate incrinate, alcune addirittura a pezzi, e non seppe spiegarsi il motivo.....

lunedì 4 ottobre 2010

martedì 28 settembre 2010

giovedì 23 settembre 2010

lunedì 20 settembre 2010

03 - "The Blues"




I don't know just what I should do
Everywhere I go I see you
You know it's what you planned, this much is true..

giovedì 16 settembre 2010

lunedì 13 settembre 2010

martedì 7 settembre 2010

La gattara (ovvero: perchè limitarsi ai gatti?)




E questo è tanto per chiudere la 'trilogia' iniziata un mese fa :P

mercoledì 28 luglio 2010

La gattara (ovvero quello che tra pochi anni diventerà)




Mi manca solo la seconda laurea e poi ci sono... tra pochi anni diventerò così!

Lo capite di chi sto parlando?

giovedì 15 luglio 2010

La gattara (ovvero: vorrebbe esserlo ma non può)




Gatti *_*

Ogni volta che ne vedo uno mi ci fiondo peggio di una calamita e non mi schiodo più! Il mio sogno è avere un piccolo monolocale e un paio di micini tutti miei (uno deve essere rossho, come me, maschietto e chiamarsi Dexter... *risata sadica*) e se fosse per me, qui in casa ne avrei già uno da adorare e servire (per dirla alla Kaneda :) ). Ahimè, più alti in grado nella gestione delle pratiche domestiche, sono contrari ad ospitare un siffatto nobile (e comunque sempre fetente!) animale... :(

Almeno ho Maysha!

martedì 13 luglio 2010

Orrore orrore ho visto un Comic Sans sul mio foglio!




Forse questa vignetta risulterà ai più oscura se chi legge non sa quanto noi autori di webcomics ABORRIAMO l'uso di questo fastidioso e iperusufruito font! Parlo del Comic Sans, il quale, riterrei dire giustamente, è oggetto di una campagna di ostracismo ormai dilagante! E trovarmelo sotto gli occhi su un foglio ufficiale proveniente dalle stamperie di sua maestà la regina Elisabetta d'Inghilterra, fa alquanto accapponare la pelle! C'è voluto uno sforzo di autocotrollo immenso per non farmi lasciare l'aula dove il test si è tenuto urlando 'sentirete parlare di me!!!!' XD

lunedì 12 luglio 2010

Spirito d'iniziativa




La faccia che fece quella promoter davanti al mio improvviso accento inglese sarebbe stata da fotografare e da pubblicare qui sul blog... peccato non aver avuto la mia fotocamera a portata di mano quella volta!!!!!

Son soddisfazioni.... :P

venerdì 9 luglio 2010

Straniera in terra natìa 4parte




Questo significa avere presenza di Spirito... anche se nell'eccezione che il mio personale Spirito è esterno al corpo e mi ritiene un inetta! Almeno ci sa fare nel farsi dar retta e recuperare la mia poca credibilità!

Si, vi confermo, la scena è stata ESATTAMENTE quella che avete visto! :P

PS: ringrazio il supporto dei plurki francofoni per la stesura di queste vignette XD (wave)

parte 1 - parte 2 - parte 3 -

giovedì 8 luglio 2010

Straniera in terra natìa 3parte




Vi ricordo che le cose qui narrate sono accadute realmente... questo è un fumetto verità.

E la verità è che ho un talento formidabile per cacciarmi in figure di **** stratosferiche! Ma dovevo proprio beccare l'UNICA BIMBA di tutte le scolaresche che sapeva il francese? Odio i francesi, odio il francese e se lo sento parlare mi prudono le orecchie come se ci fosse finito dentro un insetto >_< Se volete sapere se sono riuscita a sfuggire alla figuraccia, dovrete aspettare la prossima parte! Parte prima - parte seconda -

mercoledì 7 luglio 2010

Straniera in terra natìa 2parte




Ah, che cosa meravigliosa la gioventù, vero?

Parte prima

martedì 6 luglio 2010

Straniera in terra natìa 1parte




Un po' il fatto che io abbia questa pronuncia particolare (non è R moscia!!!! è la tipica R piacentina gutturale!!!!), un po' il fatto che assomigli più a una tipica nativa irlandese (capelli rossi, occhi verdi, pelle bianca) che a una oriunda mediterranea, spesso le persone mi hanno preso per straniera... ma che ora ci si mettono pure gli 'infanti'... è il colmo!

Piccola saga in 4 tempi ^^

lunedì 5 luglio 2010

Ehi tu! - ovvero 'Delurker Day'




Sì! Dico a te! Proprio tu che mi stai leggendo ora in questo istante e che pensavi di fare come al solito, cioè venire sul blog, leggere la vignetta, ridere e tornare alla tua routine quotidiana di lavoro/svago/ricerca/studio silenziosamente, senza quasi volersi far vedere... sappi che oggi sarà diverso!

Oggi il blog è dedicato a te!

Oggi il blog è dedicato a tutti i lurker che lo seguono!

Tu che non hai mai commentato, tu che una volta hai commentato e poi non l'hai più fatto perchè non hai voglia, è macchinoso o magari perchè vuoi rimanere anonimo, tu che commentavi sempre tempo fa e ora non più... questo è il momento di far sentire la tua voce! Dai non fare il timido, oggi non è quel giorno, oggi è DELURKER DAY il giorno in cui i lurker, i lettori silenziosi fanno outing e si rivelano alla rete intera!

Lascia un commento!

Fa vedere che ci sei, dì una cazzata (no, una parolaccia no che non è buona educazione!), dinne due, batti un colpo, recita la tua citazione preferita, lancia un HAIL a cielo aperto (lo Spirito di Conquista ne sarà lieto!) o scrivi cose senza senso (la sottoscritta lo fa tutti i giorni...), fai la pubblicità al tuo blog!

Lascia un commento perchè oggi è il tuo giorno!

Anche se hai sempre seguito silenziosamente, oggi alza la mano, fa vedere che ci sei!

Perchè la forgy vuole conoscerti e ringraziarti!!!


EDIT: grazie mille a tutti quelli che hanno aderito, è stato un piacere conoscervi finalmente ^^
Ecco, ora potete tornare a lurkare :P

sabato 3 luglio 2010

Non fatela arrabbiare




Mi è venuto così, un piccolo divertissment con lo spirito di conquista e la sua arma preferita... Vi ricordate perchè il mio spirito non ha più la coda e ha un occhio con la benda? no? Potete rinfrescarvi la memoria andando a spulciare la vecchia saga del salvataggio dalle grinfie dello Spettro della Tesi!

venerdì 2 luglio 2010

Dramma è avere tante battute pronte....




... e non potersi arrischiare a dirne/scriverne/disegnarne neanche una >_<

giovedì 1 luglio 2010

Ne ho sentite tante da raccontar..




Ma dove andremo a finire se i bambini di oggi non sanno cosa è Dumbo!!!! Non è minimamente ammissibile un fatto simile!.... Purtroppo ero in costume medievale e stavo lavorando, altrimenti avrei provveduto a istruirli su elefanti rosa, piume magiche e frati sorci!

'Ne ho vedute tante da raccontar, persin elefanti volar!'

O per gli anglofoni...

mercoledì 30 giugno 2010

Le chiavi fondamentali di ricerca di Giugno




Ed eccoci al consueto appuntamento mensile sulla disquisizione riguardo alle chiavi di ricerca usate per approdare a codesto blog.... lascio a voi i commenti :P

martedì 29 giugno 2010

I 'shbabbari' conquistatori




Ve l'avevo detto: se vi prendono, i temibili 'shbabbari' formato mignon vi useranno come albero di natale e loro si offriranno di essere le decorazioni... e vi assicuro che i francobolli al confronto stanno meno appiccicati alle cartoline.........

lunedì 28 giugno 2010

Le orde di 'shbabbari'




Non fate mai che essi vi raggiungano o sarete travolti da una mandria di piccoli barbari e vandali assatanati che si credono koala e vi vedono come perfette piante di eucalipto!!!!!

'IMMMOOOOOO SHHBARBBBARIIII!

venerdì 25 giugno 2010

Il vestito non fa il monaco.. ma a volte ti crea crisi di identità




Non lo dite... VI PREGO! Non nominate ad alta voce il nome di quei microesseri cianotici che mi vengono a sabotare il blog ogni qualvolta li nomino!!! Avete capito di cosa sto parlando... NON LI NOMINATE! Ne va della vita di questo post...

E il mio orgoglio (quello che ancora rimaneva in vita prima di questo giorno) è stato spazzato via quando mi sono ritrovata vestita di blu e bianco.... ero la principessa dei p----........... !!!!!!

VERGOGNAAAAAAAAA T____T

EDIT: mi rendo conto solo ora che, nonostante alcuni di voi mi seguano da tanto, forse non tutti ricordano chi è il vero nemico di questo blog, tutte le battaglie che sono state combattute e quanto vergognoso possa essere, per me, indossare il blu e somigliare a quelle creaturine malate alte una mela o poco più.... cliccate sui linki per le varie vignette!

giovedì 24 giugno 2010

Rossa in tutto e per tutto




Crema solare a protezione 50: un must!!!!

mercoledì 23 giugno 2010

Discriminazioni ataviche

Per capire al meglio questa vignetta, devo specificare che al castello X, dove lavoro come animatrice, si tengono attività specifiche per i bambini, tra cui anche battaglie-gioco dove li si veste, li si addestra e li si manda in combattimento contro orchi... e streghe! E puntualmente, quando i 'pargoli' tornano eccitati e vocianti dal gioco, accade questa scena:




E ora scusate che devo riprendere a fare bollire la pentolaccia.... qualcuno ha code di ramarro o occhi di cerbiatto da prestarmi? No? Allora devo passare in erboristeria prima di andare a letto........

lunedì 21 giugno 2010

venerdì 18 giugno 2010


Sono da qualche parte.

E' così che inizia. Sempre.

A volte sono in un edificio, altre volte in uno spazio aperto. A volte è un posto che conosco, a volte sconosciuto, altre volte è solo familiare, altre ancora è un miscuglio di ricordi, frammenti e sensazione che si sovrappongono fino a formare un luogo nuovo e mai visto. A volte sono in un tempio, altre in una stalla. A volte sono in una strada, altre in una piazza.

Sono da qualche parte e devo cercare una cosa importante.

Posso essere in un hotel, un sentiero perso nei boschi, una rocca fatiscente, un porto di mare, una biblioteca... quale che sia il luogo in cui sono, senza indugiare, mi metto in cammino per cercare la cosa più importante di tutte.

Cerco te.

A volte lunghi corridoi si diramano in tutte le direzioni disegnando infiniti labirinti che sfumano nella penombra. Altre volte ampie arcate svettano sulla mia testa creando nervature di immense navate gremite di lucide colonne. A volte stretti passaggi scavati nella roccia conducono a salette scarsamente illuminate dove antichi graffiti parlano lingue dimenticate. Altre volte monotone stanzette asettiche si susseguono separate solo da sottili tele cerate che danzano al minimo soffio di aria esterna.

Imperterrita, continuo a cercare.

Apro porte, socchiudo usci, scosto tende, varco soglie. Inesorabilmente. Senza sosta. Faccio capolino in ogni varco, ogni andito, ogni pertugio, senza soffermarmi guardo in ogni stanza, camera, passaggio, nulla rimane inesplorato, salgo scale, scendo declivi, percorro atri, senza indugio passo oltre, con l'occhio vigile, l'orecchio teso e il cuore in gola.

Cammino con un unico pensiero in mente, un unico desiderio nell'anima, un unico imperativo davanti a me: trovarti.

E a volte ci riesco.

Ti vedo laggiù. Un riflesso veloce ad una finestra. Un movimento leggero tra la folla. Una figura in attesa accanto alle scale. E il battito del mio cuore si arresta per un istante lungo una vita intera.

Ti vedo.

A volte ti scorgo lontano, nascosto dalla penombra dei muri. A volte ti guardo camminare verso il sole al tramonto. A volte sei seduto vicino al letto del fiume, il mento stretto nella mano e lo sguardo perso in oscuri problemi. A volte sei in piedi su un prato d'erba, il sorriso luminoso e le braccia spalancate in un gesto di accoglienza. A volte compari al mio fianco, come se non te ne fossi mai andato.

A volte sei un principe, a volte un mendicante. A volte sei un sadhu, a volte sei un corsaro. A volte sei un monaco e snoccioli i grani del tuo rosario mormorando mantra misteriosi avvolto in una tunica color zafferano. A volte sei un cavaliere e davanti al tuo incedere ogni cosa viene inondata dalla calda luce dorata riflessa dalla tua armatura. A volte sei in mezzo alla piazza, tra la folla gremita delle feste natalizie, intirizzito dal freddo, avvolto in un lungo cappotto di panno pesante mentre cerchi di scaldarti sfregando le mani coperte dai guanti di lana.

A volte sei un santo, a volte sei un dio. A volte sei un semplice ragazzo seduto a chiacchierare al tavolo di un bar.

Ma sempre sei tu e di questo ne sono sicura. Perchè se sussurro il tuo nome annuisci e se ti guardo in viso riconosco i tuoi occhi. Qualsiasi veste tu indossi, qualsiasi maschera tu porti, so chi sei.

E niente altro allora ha più importanza. Fintanto che ti posso vedere, fintanto che so di averti trovato e di averti di nuovo accanto a me. Perchè il tuo abbraccio è il mio porto, il tuo sorriso la mia casa, la tua presenza la mia quiete.

E finalmente ti raggiungo.

Sollevo la mano per sfiorarti il volto, avvicino le labbra per sussurrarti la mia promessa...

...e tutto si disgrega all'improvviso in un pulviscolo dorato e i labili riflessi di immagini oniriche si disperdono nel mare dell'incosncio e vengono cancellate da inesorabili onde di ottusa realtà.

Il sogno svanisce.

E mentre la veglia spazza via inesorabilmente gli ultimi frammenti di un sonno agitato, so che la prossima notte, di nuovo, tornerò a cercare.

Perchè un dio non può morire finchè c'è qualcuno che crede in lui.

martedì 25 maggio 2010

Towel day 2010




Anche oggi festeggiamo il Towel Day, il giorno dell'asciugamano, per ricordare il grande Douglas Adams, autore dell'incommensurabile Guida Galattica per Autostoppisti e quindi causa primaria della mia fissazzione sulla suddetta u.u

Alzate i vostri pollici al cielo e, si sa mai, che una qualche astronave di passaggio non ci raccatti su e ci dia un passaggio.. da qualche parte, il più lontano possibile da una masnada di bambini eccitati e vocianti il cui unico pensiero è di contraddire tutto ciò che dici =_=

lunedì 24 maggio 2010

'Foto' di gruppo: il serraglio del blog




Di corsa al mattino, mangiucchiando un biscotto e aspettando che il mio giornalieri the verde si raffreddi e non mi ustioni la gola, in procinto di preparare lo zainetto e il pranzo al sacco prima di partire a lavorare, compaio inaspettata sul web o.o
E per farmi perdonare la lunga assenza da questi schermi, segretamente ho lavorato nei ritagli di tempo a questo mio primo, ufficiale e fantomatico wallpaper made in Forgy!!!! Ho ammucchiato tutti i personaggi che sono entrati finora nel cast del blog, bestiario compreso!

Qui potete trovare la versione da 16:10, mentre qui troverete la versione 4:3

Spero vi piaccia ^^

E mi raccomando!!! domani tutti pronti con l'asciugamano? Si festeggia il Towel Day!!

Blog Widget by LinkWithin