mercoledì 13 maggio 2009

In quel di Fullcomics



Allora, parto con i ringraziamenti, che vanno prima di tutto ai ragazzi di Nuvole Elettriche che mi hanno sopportato presso il loro stand: Fam, Serena, Manuel e Mika, Rouge e i ragazzi di Cyrano Comics. Longinous, fotografo ufficiale senza macchina (batterie scariche AHAHAHA XP) ha provveduto a documentare il cosplay molto particolare scelto per l'occasione.... ho fatto Beatrice di Io e Beatrice, il webcomics di quel 'vecchio' fanatico di Zak :P
Le foto arriveranno presto, forse in giornata... Ci siamo divertiti un sacco a fare le scenette... altro che salire su un palco a caccia di premi, QUESTO è il cosplay migliore :P

Aggiornamenti in giornata...

Ecco gli aggiornamenti, un po' di foto e qualche aneddoto in più.
Innanzitutto presentiamo i protagonisti assoluti della fiera... i biscottini di Watchmen!!!!!



La mise declinante al metallaro in cui mi sono conciata deriva dal fatto che ho cercato di interpretare Beatrice dal fumetto di Zak nella sua ultima versione, che è appunto mezza dark. Così assieme ci siamo divertiti a fare le scenette assieme:





Ora potrete dire che Bea esiste (Zaaaaak :P )



Solo che è un po' più cresciutella di quanto Zak la disegni XD XD



E notate la cura per i particolari (prossimamente se ci riesco, ne faccio uno ricamato a mano da me :D). che logo è questo?!?!?!?:

E infine non manca certo il momento sentimentale con l'incontro dal vero con la nipotina speciale (perchè vi ricordo che anche Zak è zio della piccola mascotte del blog):



Si ringrazia:
Per borchie, cinture, suppellettili metal: Fabio
Per la katana e le foto: Longinous
Per le lezioni di cosplay-dell'ultimo-minuto: Yamina

14 commenti:

Vaz ha detto...

Diciamoci la verità:

A. la manifestazione era in un posto troppo isolato
B. non c'era un chezzo di nessuno (conseguenza del punto A)
C. quei pochi che c'erano erano cosplayer cui di fumetto indipendente non gliene può fregare di meno

Bah...

Forgeress ha detto...

Stasera poi aggiorno il post aggiungendo qualche resoconto in più, però in parte condivido le tue critiche: sinceramente era molto più divertente l'edizione in piazza e mi è dispiaciuto molto vedere rinchiuso tutto nell'ennesimo capannone....
Tieni conto poi che nello stesso giorno c'era Fumettopoli a Milano e Orvieto Comics.... O.o

Vaz ha detto...

Eh sì, forse sono condizionato dal fatto di essermi fatto 6 ore di treno all'andata e 6 al ritorno per scaldare la sedia il Sabato e farmi trapanare le orecchie da quei stramaledetti cosplayerchepossanocreparetutti la Domenica.

L And L Staff ha detto...

RICORDO ANCORA LA SPADA! :D

Mister X ha detto...

mi sono perso tanta viuuuuuuuuuuulenza?

Lario3 ha detto...

Mi sono perso di tutto pure io :-D
Grazie per il commento, CIAO!!!

laDurlindana ha detto...

E' come quel film dove Swarzy e altri personaggi del film nel film esce dal telone del cinema. E la fantasia diviene realtà!
(Ecco, ora sto pensando a Terminator - Salvation. Che follia..)

Il foto-romanzo è eccezionale, ragazza.

Forgeress ha detto...

Last Action Hero
u.u

Anonimo ha detto...

Ma alla fine poi, Zak ha rivelato perchè non posta più???

Uff, avrei voluto esserci, ma ero e sono alle prese con un trasloco..

Ma allora... allora.. Bea esiste!!! XDXDXD


Dan

qtil ha detto...

ah ah ah, perccato che non sia riuscito a venire: ero a casa con 39 di febbre!!!!! eh, me lo dicono gli amici: non hai più l'età x correre nudo per i prati di notte :)
ciao e spero di venire alla prossima!!!

itTASSI ha detto...

La vignetta era perfetta per "l'angolo del dissenso"!!!

^__^

Ci siamo accaniti un pò troppo sui poveri cosP ma come già detto da qualcuno, non gli fregava un cazz del fumetto autoprodotto...

by Katlang.blogspot.com

Jennifer ha detto...

Fiera mal organizzata, concordo con chi ha detto che la precedente in piazza é stata più divertente.
Ci sono andata di sabato e non c'era nessuno, ma se devo dirla tutta preferisco una fiera meno affollata piuttosto che una piccola come fumettopoli dove non riesci nemmeno ad avvicinarti agli stand per il casino.
Il problema é che a fullcomics mancava proprio un sacco di roba.
Il palco messo in una zona fastidiosa, secondo me si poteva fare fuori dai padiglioni, che tanto c'era un sacco di spazio.
Per quanto riguarda i cosplayer, non ho assistito alla giornata di domenica, ma non vedo perché colpevolizzarli.
Le manifestazioni in cosplay si tengono solo presso le fiere del fumetto, quindi se una persona ci va per i cosplay piuttosto che per i fumetti non capisco perché criticarli.
Io piuttosto che per i fumetti sono venuta per acquisti di altro tipo (action figures, videogames, gadgets), ma non ho trovato nulla di quel che cercavo, nemmeno c'erano i dvd dei transformers.
Però ho ammirato comunque volentieri le tavole esposte :)

Forgeress ha detto...

Fullcomics è nata come manifestazione del fumetto autoprodotto e degli autori indipendenti a Pavia e poi si è spostata a Piacenza dopo due anni. Io c'ero a dare una mano quando la terza edizione si svolse nella piazza comunale della città e le mostre di tavole si tenevano nello scenario meraviglioso del Palazzo Gotico, location duecentesca con gli affreschi neogotici. La gente era poca, il tempo non aiutava perchè soffiava un maledetto ventaccio. Ma era molto più bello. Perchè era speciale: la gente che andava sul mercato e non sapeva cosa fosse un fumetto poteva aprirsi nuovi orizzonti; non c'erano le grandi case editrici, era una fiera forse un po' di nicchia ma che era tutta dedicata alle produzioni piccole...
Ora, arrivata alla quinta edizione, è stata spostata in un casermone fuori città, lontano dalla stazione e dal centro vivo, in un casermone spazioso, sì, più controllabile dal punto di vista del tempo, e più spazio per gli stand... ma ora è conformato a qualsiasi altra fiera del fumetto esistente! E ne spuntano ogni mese di sempre nuove!
Io ci sono andata per incontrare gente e divertirmi a chiacchierare (e rompere le scatole :P), ma non ci sarei mai andata se non fosse stata nella mia città... la preferivo davvero tanto di più quando era in piazza! Almeno era diversa....
E poi.. cacchio... non si può mettere un palco di musica e contest cosplay DENTRO una struttura, a pochi metri da dove si tengono incontri e conferenze!!!! Io sono migrata fuori dal casermone perchè non ce la facevo più!
Vedremo la prossima edizione... ma io spero si torni in piazza!

Laura ha detto...

Io sono andata alla terza edizione, quella che si era tenuta in piazza, e per quanto fosse una fiera piccola mi era piaciuta. Sarei andata volentieri anche a questa edizione (come cosplayer E interessata ai fumetti, tanto che mi sono mangiata le mani per non essere potuta venire perché mi sono persa il fumetto di eriadan :(... )ma speravo che lo spostamento della fiera in un posto chiuso la migliorasse. Peccato sapere che non è stato così. Senz'altro cercherò di andarci l'anno prossimo: vediamo come sarà!

Blog Widget by LinkWithin