domenica 11 gennaio 2009

In via del campo...



E mi ci è voluto De Andrè a farmi tornare a prendere in mano la matita.. anche se in questo caso è la pen tablet... uno schizzo fatto così, veloce e senza pretese e tardi alla sera... ma non potevo non ricordare a modo mio un poeta di note e parole che mi ha dato tanto, anche se l'ho conosciuto quando lui ormai era già andato via...

Grazie, "amico fragile".

Dieci anni fa, a Milano, moriva Fabrizio De Andrè.


Via del Campo c'è una bambina
con le labbra color rugiada
gli occhi grigi come la strada
nascon fiori dove cammina.

Ama e ridi se amor risponde
piangi forte se non ti sente
dai diamanti non nasce niente
dal letame nascono i fiori

4 commenti:

L And L Staff ha detto...

Già, ma anche se ci ha lasciato continuerà sempre a parlarci ocn la sua musica! :)
Ciao!

Uriel ha detto...

Complimenti per il buon gusto ancor dimostrato.

SAMOA LANDI ha detto...

ehi sorellina sempre dei pensieri così delicati, complimenti..un bacione.

mamozzi ha detto...

Alla faccia dello schizzo veloce. Confermo quel che ti dico sempre, ADORO come disegni!

Blog Widget by LinkWithin